Robe de macc / I mercanti della nostalgia: le meraviglie di 7 rigattieri appassionati".

il 17-12-2017

Monastero di San Pietro in Lamosa

DOMENICA 17 DICEMBRE, al Monastero di San Pietro in Lamosa, due eventi collaterali della mostra qui allestita. "Robe de macc - I mercanti della nostalgia: le meraviglie di 7 rigattieri appassionati".

Dalle ore 10 fino alle 17, nel chiostro del Monastero, ci sarà una mostra-mercato con i banchetti dei 7 personaggi cui la mostra è dedicata. Si tratta di ricercatori e venditori di oggetti antichi o vintage, selezionati sulla base della correttezza professionale e della qualità della "mercanzia".

Nel pomeriggio, alle ore 15.30, per approfondire il tema principale della mostra -la nostalgia- è programmato un incontro con due letterati che, facendo riferimento alle proprie opere, proveranno a chiarire quel "sentimento" che, a parere di molti, caratterizza oggi la visione del mondo dell'Occidente e che, essendo ambivalente, necessita di essere analizzato. Si tratta della maggiore poetessa vivente in dialetto bresciano, Elena Alberti Nulli, e dello scrittore Giuseppe Raspanti, autore -tra gli altri- del romanzo "Il treno di Ignazio", giocato sul discrimine tra nostalgia e memoria.